Tante News dal mondo della natura

bonus giardini per progettazione e realizzazione giardini

Bonus Verde

 

Vuoi mettere a nuovo il tuo giardino ?
Con le detrazioni fiscali 2020 non hai più scuse per rimandare.

Cosa è e come si applica il Bonus Verde ?

Con il decreto legge 162/2019, meglio conosciuto come Milleproroghe, approvato in extremis a fine dicembre 2019 , il legislatore ha deciso di prorogare per l’anno 2020 il bonus verde, introdotto con la Legge di Bilancio 2018.
Prevede una detrazione fiscale del 36% per chi effettua spese fino a 5.000 € iva compresa per la sistemazione del verde di aree scoperte (giardini, terrazzi, balconi) di pertinenza degli immobili ad uso abitativo.

  • Detrazione d’imposta per persone fisiche e condomini
  • Detrazione dall’imposta sui redditi (lrpef) del 36%
  • Limite massimo agevolabile € 5.000,00 (Compreso IVA) che possono anche derivare dalla somma di più interventi nell’arco dell’anno
  • Importo massimo detraibile € 1.800,00 (fino a capienza IRPEF)
  • Ripartizione della detrazione in 10 anni con quote di pari importo (€180,00/anno)
  • I condomini beneficiano dell’agevolazione per ogni unità immobiliare (Un condominio con 10 appartamenti avrà un limite massimo agevolabile di € 50.000,00 compreso IVA)
  • Se in un condomìnio un condòmino ha una proprietà verde privata ed esiste anche una parte verde condominiale il condomino avrà un limite massimo agevolabile pari ad € 10.000,00 (Compreso IVA)
  • Il proprietario di più unità immobiliari potrà essere agevolato per ciascuna delle proprietà per l’importo di € 5.000,00 (Compreso IVA)

Quali sono i lavori agevolabili con il Bonus Verde ?

Sistemazione del verde: Giardini – Giardini Pensili – Terrazzi e Balconi (anche condominiali).
Si specifica, relativamente agli interventi riguardanti balconi e terrazzi, che viene ammessa la spesa sostenuta per l’acquisto e la piantagione di alberi, cespugli ed arbustive, con carattere di essenze perenni e permanenti.

  • Fornitura e messa a dimora di piante ed arbusti
  • Riqualificazione di prati (con esclusione di quelli utilizzati per uso sportivo con fini di lucro)
  • Spese per l’installazione o il rifacimento di impianti di irrigazione e realizzazione pozzi
  • Lavori e interventi per la trasformazione di un’ area incolta in aiuole e giardini
  • Recupero del verde di giardini di interesse storico
  • Spese di progettazione

Quali lavori non sono agevolabili ?

Le spese per la manutenzione ordinaria annuale (esempio, potatura siepe, rasatura prato, etc) sia privati che condominiali, non rientrano tra gli interventi agevolabili.
Sono esclusi anche i lavori eseguiti in economia e il semplice acquisto di vasi per il balcone.

Che tipo di pagamenti bisogna utilizzare ?

  • Bonifico Ordinario (Non ristrutturazione)
  • Assegni (bancari e/o postali
  • Bancomat
  • Carte di Credito

Scadenza

Il Bonus Verde scadrà il 31.12.2020, ma potrebbe essere rinnovato.

Riferimenti normativi

La detrazione fiscale delle spese per interventi di sistemazione a verde degli immobili ad uso residenziale (Bonus Verde o EcoBonus) è stata introdotta dai commi 12, 13 e 14 della Legge di Bilancio 2018 (Bonus Verde – Legge 205/2017).
Maggiori informazioni possono essere recuperate sul sito dell Agenzia delle Entrate

Ora che hai scoperto tutto sul Bonus Verde non Ti resta che iniziare a sognare il tuo nuovo spazio verde.
Il nostro staff e’ a  Tua completa disposizione per la Progettazione e Realizzazione dei Tuoi desideri

Scopri i nostri servizi

SPECIALE SERVIZIO CONSEGNE #IORESTOACASA

Se ami la natura, la salute è al 1° posto:
#noirimaniamochiusi
e riattiviamo il servizio
“CONSEGNE #IORESTOACASA”

Io resto in una casa fiorita”:

Cari Clienti,
purtroppo la situazione in cui ci troviamo resta grave.
Uniti, vogliamo dimostrare un grande senso di responsabilità: “Roagna Vivai”, “Armando Vivai” , “Un mondo di Fiori” e “Floricoltura Anita e Lisa” sono stati i primi a chiudere i cancelli dei Garden mettendo al primo posto la salute pubblica, la sicurezza dei collaboratori e di tutti Voi.
Con l’ ultimo decreto il Governo autorizza la vendita di piante e fiori, consentendo quindi l’ apertura dei nostri centri di giardinaggio. La scelta di riaprire al pubblico diventa facoltà del singolo imprenditore, che potrà farlo, in condizioni di massima sicurezza.
Tuttavia, valutato il divieto negli spostamenti e il rischio ancora evidente del contagio, noi continuiamo a rimanere chiusi.
Rispettando la calma “dettata dalla natura”, aspettiamo una maggiore sicurezza  per la salute, ma abbiamo deciso di riattivare il servizio di consegne a domicilio effettuabile con ordini telefonici , via email e semplicemente compilando il modulo a fine pagina.

STIAMO ARRIVANDO!!

Con lo speciale servizio “CONSEGNE #IORESTOACASA” potrai fare acquisti comodamente da casa tua rispettando il decreto #IORESTOACASA e soprattutto proteggendo la salute Tua e degli Altri

COME FUNZIONA IL NOSTRO SERVIZIO DI CONSEGNA A DOMICILIO

Potete chiamarci al nostro numero 0171611504 (in orario 9:00 – 12:00 e 15:00 – 18:00)
Inviare una mail a info@roagnavivai.it
Oppure compilare il modulo a fine pagina
ed indicarci cosa Vi serve

COME POSSO PAGARE

Dopo aver verificato la disponibilità delle vostre richieste, vi contatteremo per comunicarvi l’importo.
Potete pagare con le seguenti modalità:

  • Satispay
  • Bonifico bancario anticipato
  • In contanti alla consegna

Ci serviranno i vostri dati e codice fiscale per emettere la bolla di consegna; la relativa fattura verrà emessa alla riapertura del Garden, a fine emergenza Coronavirus.

QUANTO COSTA LA CONSEGNA

La consegna a domicilio ha un costo di 5,00€ per ordini fino a 30,00€, gratuita per ordini di importo superiori.
Consegniamo nelle zone limitrofe alla nostra sede. Per sapere se possiamo consegnare nella tua zona contattaci.

TEMPI DI CONSEGNA

Non avendo il supporto dei collaboratori, per ridurre le nostre uscite e per ottimizzare i costi di consegna i prodotti verranno consegnati  il mercoledì e il venerdì

COME AVVIENE LA CONSEGNA

Per garantire la massima sicurezza e rispettare le ordinanze previste dalla situazione attuale, i prodotti vi verranno recapitati all’ esterno e non entreremo nella vostra abitazione. Inoltre  verranno utilizzati i dispositivi di sicurezza consigliati.

FINO A QUANDO SARA’ ATTIVO IL SERVIZIO “CONSEGNE #IORESTOACASA”

Appena terminerà l’emergenza e si potrà tornare a circolare liberamente, il servizio “CONSEGNE #IORESTOACASA” verrà sostituito dal nostro consueto servizio di consegne, riapriremo il nostro Garden e saremo felicissimi di riavervi con noi.

Le piante, i fiori, la natura forse non sono servizi di primaria importanza ma, soprattutto in questo periodo e con il prolungarsi del decreto #IORESTOACASA lo possono diventare, soprattutto per trovare alternative alla tentazione di uscire di casa senza preciso motivo.

DUBBI SULLA SCELTA DEI VOSTRI PRODOTTI ?

Roberta e Paolo Roagna vi guideranno allo scoperta delle piante e dei fiori attualmente presenti nel nostro Garden e che possono essere ordinati per le consegne a domicilio

 

NB:
Essendo sotto organico vi preghiamo di compilare nel modo più dettagliato possibile il modulo sottostante (includendo anche eventuali richieste aggiuntive) questo ci permetterà di semplificare e velocizzare la ricerca e disponibilità dei prodotti riducendo così i tempi di evasione dell’ordine

Richiesta per Consegna a domicilio

Le Piante non vanno in Vacanza

 Dopo aver dedicato tanto tempo e passione alle nostre piante e’ arrivato il periodo delle tanto attese vacanze .
Ma all’ improvviso ci assale un dubbio

“Come faccio ad irrigare le mie piante ?”

Se non hai nessuna persona fidata a cui lasciare l’ incombenza puoi prendere in considerazione le nostre semplici ed economiche soluzioni

 IRRIGATORE PER VASI 

Adatto alle bottiglie in plastica

  • Innaffiare abbondantemente la pianta
  • Procurarsi una bottiglia e riempirla completamente d’ acqua
  • Innestare saldamente l’ irrigatore alla bottiglia ed assicurarsi che l’ acqua non fuoriesca dal tappo
  • Praticare un foro sul fondo della bottiglia
  • Inserire il cono dell irrigatore nel terriccio (ogni giorno verranno forniti circa 10 cl d’ acqua alla vostra pianta)

 IRRIGATORE PER VASI SEMIAUTOMATICO

  • Togliere delicatamente il cappuccio con il tubicino
  • inserire l’umidificatore in ceramica nell’ acqua per circa 15 minuti
  • prendere l’umidificatore pieno d’acqua
  • rimettere il cappuccio con il tubicino
  • inserire l’umidificatore in ceramica nel terreno della pianta
  • immergere il tubicino in un recipiente piccolo o grande (a seconda dei giorni di assenza).

UN VELO PER PROTEGGERE LE PIANTE DALLE GELATE

 

In Italia settentrionale gli inverni sono sovente lunghi e rigidi.
Questo potrebbe essere un serio pericolo per la sopravvivenza di alcune delle nostre piante , specialmente se coltivate all’ esterno e in vaso.
Se possedete una rimessa, nella stagione invernale vi consigliamo di trasferite le piante in vaso in questo luogo protetto.

Il locale ospitante dovrà avere le seguenti caratteristiche:
– Luminosità adeguata al tipo di pianta
– Temperatura interna superiore ai 5 gradi centigradi e quasi costante

Per chi non possiede uno spazio idoneo per riporre le piante, vi consiglio di ricoprire il vaso e la pianta stessa con il “Velo da Sposa
Il velo da sposa ovvero il TNT (tessuto non tessuto) è leggero, permeabile all’ acqua e traspirante, lascia filtrare la luce, e non ostacola in nessun modo il regolare sviluppo della pianta proteggendola dalle gelate.

Molto importante e’ fissare bene il velo senza piegare eccessivamente i rami che si potrebbero spezzare.

Il tessuto non tessuto non è impermeabile quindi è preferibile posizionare le piante in luoghi riparati, l’ ideale sarebbe un muro esposto a sud o sotto un porticato, in questo modo le piante saranno anche al riparo dal vento.

Per le piante messe a dimora in piena terra consigliamo di ricoprire il tronco e la chioma con il velo da sposa e utilizzare le foglie come pacciamante.
Le foglie proteggeranno il terreno dalle gelate e saranno un perfetto ingrediente per una pacciamatura completamente naturale

Le principali piante da esterno che devono essere protette durante il periodo invernale sono:Agrumi (consigliamo di riporli in un luogo protetto) ,Ulivo, Camellia, Oleandro, Mimosa, Melograno …

NB:
Gli agrumi consigliamo di riporli al riparo in ambienti chiusi e luminosi dove non vi siano assolutamente delle casse di mele in quanto la sostanza emessa dalle mele defoglia gli agrumi