Helleborus – Elleboro

 Principali Caratteristiche
Periodicità Perenne
esposizione mezz’ombra
Irrigazione Regolare, maggiore nel periodo estivo
Terreno Preferibilmente ben drenato
Fioritura Fine autunno – Inverno

Principali caratteristiche della pianta

Helleboro

L helleboro o elleboro comunemente  viene chiamato Rosa di Natale.  Fiorisce proprio nel periodo più freddo che va dall’ autunno all’ inverno i fiori sono di uno stupendo bianco candido.
Questa pianta è molto conosciuta per essere tra le decorazioni natalizie più raffinate ed eleganti e può essere una valida alternativa alla classica stella di Natale.
Pur essendo possibile coltivarla in giardino più spesso viene coltivata in vaso in modo che possa divenire una decorazione natalizia da inserire in casa magari come centrotavola.

Il terriccio giusto per la tua pianta

Terreno

Il terreno  deve essere ricco di materia organica e ben drenato e sempre leggermente umido

La luce ottimale per le piante

Esposizione

Non ama il pieno sole anzi ama le temperature fresche e i raggi del sole, soprattutto nel periodo estivo, potrebbero danneggiarla.
Si consiglia di posizionarla a mezzombra.
Se piantumati in giardino consigliamo di posizionarli sotto alberature a foglia caduca in modo che siano riparati dal sole e dal caldo nella stagione estiva e possano godere di una buona luminosità nel periodo invernale favorendo cosi’ la fioritura

La temperatura perfetta per la tua pianta

Rusticita’

Il freddo raramente è un problema per queste piante.
Possono vivere fino ai 1000 metri di altitudine e resistere fino a – 15°

Irrigare le piante in modo corretto

Annaffiatura

Annaffiare le piante di elleboro in modo regolare cercando di mantenere il terreno sempre leggermente umido.
Nei mesi freddi diradare la frequenza di innaffiatura ma fare in modo che il terreno non rimanga asciutto per troppo tempo in quanto gli ellebori hanno una fioritura invernale e quindi necessitano di acqua anche in questo periodo

quando come e quanto concimare

Concimazione

L’elleboro ha un fabbisogno nutritivo medio-basso; richiede concimazioni quindicinali nel periodo compreso tra febbraio e giugno e in settembre-ottobre.
A fine inverno è utile una concimazione con prodotto organico (stallatico).

come difendere e curare le tue piante

Malattie e Parassiti

Generalmente gli ellebori sono piante piuttosto resistenti e che raramente presentano problematiche.

Consigli per mantenere in forma la tua pianta

Consigli

Consigliamo di rimuovi le foglie secche e i fiori rovinati per evitare che la pianta possa essere contaminata da malattie funginee.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *