Calatea – Calathea

 Principali Caratteristiche
Periodicità Perenne
esposizione Ambienti luminosi ma non al sole diretto
Irrigazione Normale
Terreno Terriccio fertile con apporto di sabbia
Fioritura Assente alle nostre latitudini

Principali caratteristiche della pianta

Calatea

l genere Calathea appartengono circa 150 specie.
Sono molto apprezzate per il fogliame decorativo . Le foglie sono generalmente molto grandi e a seconda della specie possono essere ovali, tondeggianti o allungate.
Sempre in funzione della varietà le foglie assumono una differente colorazione ma sempre variegate, il dorso delle foglie generalmente e’ di color violaceo o marrone.

Il terriccio giusto per la tua pianta

Terreno

Ama i terreni soffici, sciolti e ben drenati aventi una percentuale sabbiosa

La luce ottimale per le piante

Esposizione

La calathea ama luoghi abbastanza luminosi. Può vivere anche in zone poco luminose a scapito di un colore meno brillante del fogliame. Importantissimo e’ di non esporle mai ai raggi solari diretti.

La temperatura perfetta per la tua pianta

Rusticita’

Ama il caldo, le temperature non dovrebbero essere inferiori ai 18 per un tempo prolungato. Teme le correnti d’ aria

Irrigare le piante in modo corretto

Annaffiatura

Le annaffiature devono avvenire in maniera abbastanza regolare, in primavera ed estate richiedono un maggiore supporto d’ acqua.
Bisogna comunque fare molta attenzione a non formare ristagni idrici.

quando come e quanto concimare

Concimazione

Da aprile a settembre concimare la pianta 2 volte al mese, in inverno e’ sufficiente una sola volta al mese.
Consigliamo di utilizzare concime liquido per piante verdi ricco di azoto da diluire nell’ acqua di irrigazione.

come difendere e curare le tue piante

Malattie e Parassiti

La calathea è una pianta delicata e può essere attaccata dalla cocciniglia e il ragnetto rosso.
Foglie accartocciate sono causate da troppa luce, foglie secche ai bordi e di color spento sono generalmente causate da un ambiente troppo secco o da una concimazione errata.

Consigli per mantenere in forma la tua pianta

Consigli

Le foglie secche devono essere tagliate alla base ovvero dove la pianta spunta dal terreno.
La pulizia delle foglie è molto importante e deve essere eseguita con un panno in microfibra.
Ogni 2 – 3 anni si consiglia di rinvasare la pianta in un vaso più grande in quanto le radici occupano molto spazio.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *