Articoli

Stupenda fioritura di sancarlini

Sancarlini

Principali Caratteristiche
Periodicità Annuale
Esposizione Sole Mezzombra
Irrigazione Normale
Terreno Fertile e ben drenato
Fioritura Generalmente in autunno

Principali caratteristiche della pianta 

Sancarlini

Trattandosi di un genere che conta circa 200 specie, è importante sottolineare che il periodo della fioritura è altrettanto vario, in giardino si possono avere Sancarlini colorati dalla primavera inoltrata fino all’ arrivo del gelo.
Generalmente fiorisce quando le giornate si accorciano, con meno di 14/15 ore di luce al giorno.
Possiamo trovarli in tantissime tonalità e i fiori possono essere grandi, piccoli, con tanti petali, a pon pon e stellati.

Il terriccio giusto per la tua pianta 

Terreno

Questa pianta si adatta bene a qualsiasi tipo di terreno, da quello alcalino a quello tendenzialmente acido, l’importante che sia soffice e ben drenato.

La luce ottimale per le piante

L’ Esposizione preferita dai Sancarlini

Posizionare il Sancarlino in pieno sole o a mezz’ ombra, l’importante che non prenda il sole più caldo della giornata.

La temperatura perfetta per la tua pianta

Rusticita’

Al di sotto dei 3°C la fioritura s’interrompe e quindi d’inverno è bene proteggere la pianta portandola in una stanza luminosa e non riscaldata.
Se la pianta è in piena terra conviene tagliarlo a zero dopo la fioritura in modo che d’inverno la pianta vada a riposo.

Irrigare le piante in modo corretto

Annaffiatura

Il Sancarlino dev’ essere annaffiato regolarmente in particolar modo durante il periodo di fioritura.
Fare attenzione ai ristagni d’acqua per evitare di portare al marciume la pianta.
Sconsigliamo di bagnare le foglie perché potrebbero portare alla formazione della ruggine.

quando come e quanto concimare

Concimazione

Concimare la pianta da maggio a novembre con concime per piante fiorite

come difendere e curare le tue piante

Malattie e Parassiti

Può essere attaccato dagli afidi o dalla ruggine, in questo caso procedere con prodotti specifici.

Consigli per mantenere in forma la tua pianta

I nostri consigli per la fioritura dei Sancarlini

Consigliamo di cimare la pianta a maggio e successivamente ad agosto in modo da creare una chioma compatta e una fioritura abbondante.

Nel “Garden Roagna Vivai Cuneo ” oltre ai Sancarlini troverete in vendita una vasta selezione di piante d’ appartamento, balcone, terrazzo e giardino.
Fatevi consigliare dal nostro team , seguendovi durante l’ acquisto Vi suggeriranno le soluzioni più adatte per creare il vostro angolo verde o fiorito

Lagerstroemia: Consigli, Coltivazione e Cura

Lagerstroemia

Principali Caratteristiche
Periodicità Perenne
Esposizione Pieno Sole
Irrigazione Normale
Terreno Sciolto, umido ma ben drenato
Fioritura Luglio-Settembre

Principali caratteristiche della pianta 

Lagestroemia

La Lagerstroemia è un grande arbusto caducifoglie, molto apprezzato per la fioritura estiva che dona una forma arrotondata alla chioma.
I fiori sono raggruppati in spighe e li possiamo trovare in tonalità di rosa, rosso, lilla e bianco.
Durante il periodo invernale il tronco perde parte della corteccia, caratteristica propria della pianta che la rende particolare nel suo genere.
Il fogliame può essere sia verde intenso che purpureo, dipende dalle varietà.

Il terriccio giusto per la tua pianta 

Terreno

Predilige terreni sciolti, ben drenati ma ricchi di sostanza organica.
Può essere coltivata anche in vaso purchè il vaso scelto sia di grandi dimensioni in modo da far crescere in totale libertà le radici della pianta.

La luce ottimale per le piante

Esposizione

La Lagerstroemia preferisce luoghi soleggiati, si sviluppa anche in zone a ombra parziale ma la fioritura può risultare ridotta.

La temperatura perfetta per la tua pianta

Rusticita’

Si adatta bene a qualsiasi clima, le piante più giovani potrebbero patire leggermente in caso di grande freddo ma crescendo il problema non si presenta più.

Irrigare le piante in modo corretto

Annaffiatura

Se la pianta si trova in vaso procedere con annaffiature regolari e abbondanti durante la stagione estiva, meno frequenti lasciando asciugare il terriccio tra una bagnatura e l’altra durante l’inverno.
In piena terra la pianta si accontenta dell’acqua piovana, intervenire solamente in periodi di siccità prolungata.

quando come e quanto concimare

Concimazione

Durante l’inverno concimare con stallatico maturo, durante la primavera ed estate concimare con concime granulare a lenta cessione per piante fiorite.

come difendere e curare le tue piante

Malattie e Parassiti

Possono presentarsi afidi e oidio.
L’oidio (detto anche mal bianco) può essere combattuto con appositi fungicidi

Consigli per mantenere in forma la tua pianta

I nostri consigli

Si consiglia di intervenire con potature energiche per favorire la potatura durante l’anno seguente.
Pianta estremamente versatile è possibile utilizzarla in siepi, come esmplare singolo a cespuglio o ad alberello, in aiuole miste.
Si trovano anche varietà nane.

Nel “Garden Roagna Vivai Cuneo ” oltre alle Lagerstroemia troverete in vendita una vasta selezione di piante d’ appartamento, balcone, terrazzo e giardino.
Fatevi consigliare dal nostro team , seguendovi durante l’ acquisto Vi suggeriranno le soluzioni più adatte per creare il vostro angolo verde o fiorito

Piante Grasse

 Principali Caratteristiche
Periodicità Perenne
esposizione Ambienti molto luminosi
Irrigazione Nel periodo vegetativo
Terreno Specifico per cactacee
Fioritura Dipende dalle varietà

Principali caratteristiche della pianta

Piante Grasse

Le piante grasse, chiamate anche  “succulente e cactacee” sono particolarmente apprezzate ed amate per la loro versatilità e facilità di coltivazione.
Esistono tantissime varietà di piante grasse ma tutte in comune hanno la presenza di un tessuto carnoso nei fusti, nelle foglie o nelle radici, che consente loro di conservare acqua e quindi resistere bene a lunghi periodi di siccità.
Ci sono diverse varietà che tra primavera e autunno si colorano di splendidi fiori aventi vita piu’ o meno lunga
La maggior parte delle piante che si coltivano all’aperto nei climi caldi possono essere coltivate anche come piante da appartamento

Il terriccio giusto per la tua pianta

Terreno

Il terriccio deve essere leggero, sciolto e ben drenante. Si consiglia di usare un terriccio specifico per piante grasse

La luce ottimale per le piante

Esposizione

In estate consigliamo di portare le piante grasse in giardino o sul balcone. La posizione ideale e’ piena luce ma non al sole diretto
In inverno con l’ abbassarsi delle temperature le piante dovranno essere riportate in casa in un luogo luminoso

La temperatura perfetta per la tua pianta

Rusticita’

La rusticità delle piante grasse dipende molto dalle varietà. Alcune patiscono il freddo e devono essere ritirate in luoghi riparati altre resistono tranquillamente a temperature inferiori a 0 gradi

Irrigare le piante in modo corretto

Annaffiatura

Le piante grasse, come tutti gli esseri viventi hanno bisogno di acqua.
In primavera ed estate, ovvero nel periodo di crescita delle piante, devono essere bagnate in modo piu’ regolare specialmente se esposte al sole. Molto importante è di non formare ristagni d’ acqua. In autunno ed inverno le piante hanno bisogno di molta meno acqua in quanto sono in una fase di riposo vegetativo, se nella brutta stagione vengono portate in un ambiente caldo bisogna pero’ somministrare una maggiore quantità d’ acqua.

quando come e quanto concimare

Concimazione

Come tutte le piante anche le piante grasse devono essere concimate. Il periodo migliore per la concimazione è quello invernale fino a Marzo. In tal modo si prepara la pianta per la primavera. Si consiglia di usare concimi liquidi specifici per piante grasse

come difendere e curare le tue piante

Malattie e Parassiti

Le malattie più comuni delle piante succulenti sono la cocciniglia e il marciume legato alle malattie fungine.
La principale causa di malattie per le piante grasse sono causate da un errata irrigazione.

Consigli per mantenere in forma la tua pianta

Consigli

Ogni 2 anni consigliamo di rinvasare le piante succulente utilizzando un terriccio specifico per piante grasse. Durante le operazioni di rinvaso ricordarsi tagliare le radici troppo lunghe o secche. Le operazioni di rinvaso dovrebbero essere fatte all’ inizio della primavera o in autunno.

Nel “Garden Roagna Vivai Cuneo ” oltre alle Piante Grasse troverete in vendita una vasta selezione di piante d’ appartamento, balcone, terrazzo e giardino.
Fatevi consigliare dal nostro team , seguendovi durante l’ acquisto Vi suggeriranno le soluzioni più adatte per creare il vostro angolo verde o fiorito