Zamioculcas: pianta e sua cura

Zamioculcas

 Principali Caratteristiche
Periodicità Perenne
esposizione Mezz’ Ombra – Ombra
Irrigazione Moderata
Terreno Acido
Fioritura  

Zamioculcas

La zamioculcas , è una pianta d’appartamento robusta e poco esigente sopravvive bene anche in condizioni non ottimali.
E’ la pianta ideale per chi ritiene di non avere il pollice verde

Terreno

Predilige un terreno leggermente acido e soprattutto molto ben drenato.
In primavera se il vaso è diventato troppo piccolo per contenere la pianta eseguire il rinvaso in un vaso più capiente

Esposizione

Vive sia con una buona illuminazione che a mezz’ ombra. Non ama la luce solare diretta

Rusticita’

Con temperature superiori ai 15°C la pianta puo’ anche essere posizionata all’ esterno
Teme le basse temperature che non dovrebbero scendere al di sotto dei 15°C mentre sopporta senza grossi problemi temperature di 30°C. Con temperature superiori ai 25°C si ha un aumento della produzione fogliare

Annaffiatura

Per svilupparsi in maniera sana, la zamioculcas ha bisogno che il terriccio venga mantenuto costantemente umido, ma non inzuppato.
Se è posta in una zona molto luminosa le annaffiature dovranno essere generose invece se è posta a mezz’ ombra andranno ridotte in quanto sarà anche ridotta l’attività vegetativa della pianta

Concimazione

A partire dalla primavera e per tutta l’estate , una volta al mese, diluire nell’acqua di irrigazione un buon concime per piante verdi.

Malattie e Parassiti

Sono piante molto resistenti e generalmente non hanno bisogno di cure particolari.
In alcuni casi potrebbero essere attaccate dalla cocciniglia o soffrire di eccessive o insufficienti irrigazioni.

Consigli

Non richiede potature e gli unici interventi da praticare sono la semplice rimozione delle parti secche e danneggiate.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *