Piante Grasse

 Principali Caratteristiche
Periodicità Perenne
esposizione Ambienti molto luminosi
Irrigazione Nel periodo vegetativo
Terreno Specifico per cactacee
Fioritura Dipende dalle varietà

Principali caratteristiche della pianta

Piante Grasse

Le piante grasse, chiamate anche  “succulente e cactacee” sono particolarmente apprezzate ed amate per la loro versatilità e facilità di coltivazione.
Esistono tantissime varietà di piante grasse ma tutte in comune hanno la presenza di un tessuto carnoso nei fusti, nelle foglie o nelle radici, che consente loro di conservare acqua e quindi resistere bene a lunghi periodi di siccità.
Ci sono diverse varietà che tra primavera e autunno si colorano di splendidi fiori aventi vita piu’ o meno lunga
La maggior parte delle piante che si coltivano all’aperto nei climi caldi possono essere coltivate anche come piante da appartamento

Il terriccio giusto per la tua pianta

Terreno

Il terriccio deve essere leggero, sciolto e ben drenante. Si consiglia di usare un terriccio specifico per piante grasse

La luce ottimale per le piante

Esposizione

In estate consigliamo di portare le piante grasse in giardino o sul balcone. La posizione ideale e’ piena luce ma non al sole diretto
In inverno con l’ abbassarsi delle temperature le piante dovranno essere riportate in casa in un luogo luminoso

La temperatura perfetta per la tua pianta

Rusticita’

La rusticità delle piante grasse dipende molto dalle varietà. Alcune patiscono il freddo e devono essere ritirate in luoghi riparati altre resistono tranquillamente a temperature inferiori a 0 gradi

Irrigare le piante in modo corretto

Annaffiatura

Le piante grasse, come tutti gli esseri viventi hanno bisogno di acqua.
In primavera ed estate, ovvero nel periodo di crescita delle piante, devono essere bagnate in modo piu’ regolare specialmente se esposte al sole. Molto importante è di non formare ristagni d’ acqua. In autunno ed inverno le piante hanno bisogno di molta meno acqua in quanto sono in una fase di riposo vegetativo, se nella brutta stagione vengono portate in un ambiente caldo bisogna pero’ somministrare una maggiore quantità d’ acqua.

quando come e quanto concimare

Concimazione

Come tutte le piante anche le piante grasse devono essere concimate. Il periodo migliore per la concimazione è quello invernale fino a Marzo. In tal modo si prepara la pianta per la primavera. Si consiglia di usare concimi liquidi specifici per piante grasse

come difendere e curare le tue piante

Malattie e Parassiti

Le malattie più comuni delle piante succulenti sono la cocciniglia e il marciume legato alle malattie fungine.
La principale causa di malattie per le piante grasse sono causate da un errata irrigazione.

Consigli per mantenere in forma la tua pianta

Consigli

Ogni 2 anni consigliamo di rinvasare le piante succulente utilizzando un terriccio specifico per piante grasse. Durante le operazioni di rinvaso ricordarsi tagliare le radici troppo lunghe o secche. Le operazioni di rinvaso dovrebbero essere fatte all’ inizio della primavera o in autunno.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *