Schefflera

 Principali Caratteristiche
Periodicità Pianta ornamentale da interno
esposizione Zone luminose ma non la luce diretta del sole
Irrigazione Poca ma frequente
Terreno Ricco di sostanze nutritive e ben drenato
Fioritura Assente

Principali caratteristiche della pianta

Schefflera

Pianta ornamentale da interno di origine tropicale. Apprezzata per il suo fogliame verde scuro screzziato di verde più chiaro.

Il terriccio giusto per la tua pianta

Terreno

Predilige un terreno normale leggermente torboso e sabbioso

La luce ottimale per le piante

Esposizione

Ama zone luminose ma non la luce diretta del sole. Va posto in una posizione lontana da correnti d’aria.

La temperatura perfetta per la tua pianta

Rusticita’

E’ una pianta da appartamento per cui non sopporta temperature inferiore ai 13° C e superiori ai 24-25° C

Irrigare le piante in modo corretto

Annaffiatura

Essendo una pianta tropicale predilige ambienti umidi. Da marzo a settembre va bagnata con regolarità 2-3 volte alla settimana con piccole quantità di acqua. Nel periodo invernale va annaffiata saltuariamente, ma va tenuta umida con delle vaporizzazioni di acqua demineralizzata.

quando come e quanto concimare

Concimazione

Va concimata ogni 15 giorni con concime liquido per piante verdi, la concimazione preserva la pinata da malattie e mantiene il fogliame bello e lucido.

come difendere e curare le tue piante

Malattie e Parassiti

La Schefflera teme gli attacchi di parassiti dovuti per lo più alla mancanza di umidità, quali cocciniglia, ragnetto rosso.

Consigli per mantenere in forma la tua pianta

Consigli

Non necessita di potature se non la pulizia delle foglie secche o rovinate. Il terriccio va sostituito una volta all’ anno, se si vuole che la pianta cresca di dimensioni va rinvasata ogni anno in 
primavera sostituendo il vaso con uno di dimensioni più grandi, altrimenti si può lasciare nello stesso vaso e rinnovare solo i primi 5 cm di terriccio.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *