Stella di Natale – Poinsietta

 Principali Caratteristiche
Periodicità Perenne
esposizione Max 8 ore di luce al giorno
Irrigazione Normale
Terreno Soffice e arieggiato leggermente acido
Fioritura Novembre-Febbraio

Stella di Natale

Una delle caratteristiche principali di questa pianta è sicuramente la fioritura. Molti pensano che i fiori delle stelle di Natale siano le parti di color rosso ma in verita’ i veri fiori della Stella di natale sono quelli di colore giallo all’interno.
Le parti di colore rosso sono le foglie che assumono tale colorazione in particolari periodi dell’anno .  Solitamente tali foglie sono rosse, ma possono essere anche rosa o bianche

Terreno

Amano terreni leggeri, arieggiati e leggermente acidi con una buona quantità di torba

Esposizione

L’ Euphorbia ama gli ambienti luminosi e ben areati, ha la particolarità di essere una pianta fotoperiodiche ed ossia fiorisce solamente quando si accorciano le giornate..
Verso ottobre novembre deve essere riportata in casa, in un ambiente poco luminoso (Devono ricevere un massimo di 8 ore di luce giornaliera) Questo e’ proprio al fine di facilitare la crescita di nuove foglie (che assumeranno il caratteristico colore rosso) e di nuovi rami.

Rusticita’

La stella di natale non tollera le temperature al di sotto dei 12° C e non sopporta le correnti d’aria fredda. In casa collocarla lontano dai termosifoni.

Annaffiatura

Va annaffiata solo quando il terriccio è quasi asciutto senza lasciare acqua stagnante nel sottovaso.

Concimazione

Per avere le Stelle fiorite nel periodo Natalizio e’ consigliabile concimare con concimi a base di potassio e fosforo nel periodo autunno inverno

Malattie e Parassiti

La cocciniglia è uno dei parassiti che colpiscono la stella di Natale, essa agisce formando delle macchie scure sulla parte inferiore delle foglie.

Consigli

Una volta terminata la fioritura, la pianta perderà parte delle foglie.
In primavera si dovra’ riporre le stelle in giardino o sulla terrazza ed effettuare una vigorosa potatura. Durante l’anno, se la pianta crescerà troppo, si potranno effettuare altri tagli più leggeri, ma non dopo il mese d’agosto, altrimenti si corre il rischio di non avere la fioritura nel periodo Natalizio.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *