Un pomeriggio per cogliere la vera essenza del mondo vegetale

 

Sabato 22 Settembre ore 15:00
Presso il nostro Garden 

Presentazione del libro – Manuale di  ortofrutticoltura Naturale

“Erbe, arbusti, alberi per il corpo e lo spirito” di Giancarlo Fantini


Un assaggio per Voi, a cura dell’Autore.

Un manuale di ortofrutticoltura naturale. E come tale deve essere considerato.
In effetti il “per il corpo e lo spirito” riprende il motto dei monaci Benedettini del monastero di
Andechs, in Baviera, dove è anche sepolto il compositore Karl Orff, quello dei “Carmina Burana”: la
mia idea di giardinaggio, infatti parte proprio dalle loro considerazioni anche agronomiche perché
credo che nello stesso spazio coltivato possano (e debbano) convivere sia le piante dell’orto che
quelle officinali, che gli alberi da frutto e, perché no, anche un po’ di fiorellini.
“Per il corpo e lo spirito” è però anche un duplice ulteriore richiamo a due esigenze/necessità che
la produzione orticola è sicuramente in grado di soddisfare: da un lato l’idea che l’ autoproduzione
almeno parziale dei nostri alimenti, possa contribuire alla soluzione di una parte dei problemi
nutrizionali del Pianeta; dall’altra l’indubbio effetto terapeutico che è dimostrato abbia la pratica
del giardinaggio, unita alla conoscenza dei ritmi e degli avvenimenti della Natura.
Purché il tutto sia condito dalla rinuncia all’uso di molecole di sintesi e, appunto, al massimo
rispetto dei fenomeni naturali che, tranquillamente, si possono riprodurre anche in ambiente di
coltivazione. Di fatto questo libro è anche il risultato, inevitabilmente sintetizzato, dei miei anni di lezioni, sia coi
ragazzi, che, soprattutto, con gli adulti dei vari corsi di giardinaggio che negli anni mi hanno visto
protagonista in sedi molto diverse e lontane tra loro.

 

l’ incontro e‘ libero e gratuito ma per motivi organizzativi e’ richiesta
la preiscrizione entro il 20 Settembre .
Posti limitati

Rivolgersi alla cassa
Telefonare al 0171611504
oppure utilizzare il modulo sottostante.

Registrati

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *