Sanseveria – Sansieveria

 Principali Caratteristiche
Periodicità Perenne
esposizione Ambienti molto luminosi ma non alla luce diretta
Irrigazione Normale
Terreno Leggero e ben drenato
Fioritura Assente

Principali caratteristiche della pianta

Sanseveria

La Sansieveria ha lunghe foglie carnose ,verde scuro, screziate di verde chiaro argento.
E’ una pianta molto resistente, apprezzata da tutti coloro che ritengono di non avere il pollice verde
La sanseveria e’ una delle piante da appartamento aventi la caratteristica di purificare l’aria dalle sostanze inquinanti sia esterne che interne

Il terriccio giusto per la tua pianta

Terreno

La Sanseveria Ama un terriccio molto leggero e ben drenato quindi consigliamo di aggiungere della sabbia e uno strato di argilla sul fondo del vaso

La luce ottimale per le piante

Esposizione

Queste piante necessitano di posizioni luminose, ma non tollerano la luce diretta del sole
Tollerano un esposizione all’ ombra ma in questo caso avranno una crescita più lenta e potrebbero scomparire le striature sulle foglie

La temperatura perfetta per la tua pianta

Rusticita’

Ama molto il caldo mentre teme il freddo e il gelo.
Durante il periodo estivo può essere posizionata all’ esterno evitando comunque di esporla alle correnti d’aria

Irrigare le piante in modo corretto

Annaffiatura

Deve essere annaffiata solamente quando il terriccio è asciutto. Nel periodo invernale può essere sufficiente una volta al mese, in estate potrebbe essere necessario irrigare la pianta una volta a settimana.
Durante le irrigazioni fare attenzione a non bagnare il colletto della pianta in quanto l’ acqua potrebbe ristagnare e quindi diventare causa di malattie

quando come e quanto concimare

Concimazione

Per stimolare la crescita consigliamo di concimare le piante una volata al mese con concime liquido per piante verdi o per cactacee

come difendere e curare le tue piante

Malattie e Parassiti

Le Sanseveria Sono piante molto resistenti e quindi e’ difficile che si ammalino
Un eccesso d’acqua potrebbe causare il marciume radicale, un primo segnale di questo è la comparsa delle foglie molli.

Consigli per mantenere in forma la tua pianta

Consigli

Consigliamo di eliminare le parti delle foglie secche ed ammalate per evitare la diffusione dei funghi.
Ogni due anni, in primavera, si consiglia di rinvasare la pianta in un vaso più grande

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *